Vincent Herring


Lo stile intenso, soulful, e lo swing vivace del sassofonista Vincent Herring hanno entusiasmato il pubblico di tutto il mondo. Sul palco, Herring e la sua band producono spesso un suono incendiario su ritmi raffinati e controllati.

 Vincent ha iniziato a suonare il sassofono all'età di 11 anni in gruppi scolastici e a studiare privatamente alla Dean Frederick's School of Music a Vallejo, CA. All'età di 16 anni, Herring studia alla California State University di Chico con una borsa di studio musicale. Un anno vince un posto fisso nella United States Military Academy Band a West Point.

 Vincent si è trasferito a New York City all'inizio degli anni '80 frequentando la Long Island University. Ha fatto il suo primo tour negli Stati Uniti e in Europa come parte della Lionel Hampton Big Band. Con il suo suono fortemente influenzato da Julian "Cannonball" Adderley, il virtuosismo di Vincent attirano subito l'attenzione di Nat Adderley. I due hanno costruito un rapporto musicale durato nove anni, producendo nove album e girando il mondo anno dopo anno. Dopo la morte di Nat, Louis Hayes ha collaborato con Vincent per formare la Cannonball Adderley Legacy Band. Vincent ha lavorato e registrato con Cedar Walton per più di 20 anni.

 Si è anche esibito  e ha registrato con Freddie Hubbard, Dizzy Gillespie, Louis Hayes, Art Blakey e The Jazz Messengers, Horace Silver Quintet, Jack DeJohnette's Special Edition, Larry Coryell, Steve Turre, The Mingus Big Band (ha vinto il Grammy nel 2010), Kenny Barron, Nancy Wilson, Dr. Billy Taylor, Carla Bley, Mike LeDonne, Carl Allen, Ron McClure, e John Hicks tra gli altri. Le sue numerose apparizioni come solista ospite includono performance con Wynton Marsalis al Lincoln Center e Jon Faddis e The Carnegie Hall Big Band.

 La discografia di Vincent sono presenti oltre 20 titoli come leader e oltre 250 come sideman. I suoi progetti attuali e passati parlano della vasta gamma del suo interesse musicale e della sua versatilità: The Vincent Herring-Joris Dudli's Soul Jazz Alliance, Earth Jazz Agents, Friendly Fire with Vincent Herring ed Eric Alexander. Vincent guida una band chiamata Jazz The Story con Jon Faddis, Jeremy Pelt, Steve Turre, James Carter, Eric Alexander, Mike LeDonne, Kenny Davis, Carl Allen e Nicolas Bearde.
 

Vincent fa spesso tournée con i suoi progetti negli Stati Uniti, in Europa, Giappone, Cina e in tutto il mondo. Vincent continua a condividere le sue distinte conoscenze vocali e musicali, come esecutore ed educatore jazz. Attualmente fa parte dello staff della William Paterson University e della Manhattan School of Music.